Il futuro digitale è tutto intorno a noi

Visite: 417

A Torino si è discusso di media durante la presentazione del volume "Un futuro digitale", a cura di Antonio Ruggieri

di Redazione de ilbenecomune.it

17 maggio 2016

A Torino, all'interno del Salone Internazionale del Libro, si è discusso di media, convergenza, nuovi contenuti digitali, tecnologia, identità e cultura durante la presentazione del volume "Un futuro digitale", a cura di Antonio Ruggieri, edito da IBC Edizioni. Il libro è stato esposto per la durata del Salone nello stand di Librerie.coop 

Sul prestigioso palco Rai, all'interno del Padiglione 3 dell'edizione 2016 del Salone Internazionale del Libro di Torino, il futuro digitale è stato l'oggetto di un intenso e partecipato dibattito che, prendendo spunto dal titolo del volume presentato, "Un futuro digitale", edito da IBC Edizioni (Campobasso) e già alla seconda edizione, ha dato il via ad una serie di interessanti considerazioni sullo stato di salute della comunicazione e su quelli che saranno gli scenari locali e globali per gli anni a venire; gli stessi scenari che stanno già modificando sia la produzione che la fruizione dei contenuti. 

Al dibattito, introdotto da Franco Siddi, del Cda della Rai e condotto da Paolo Lutteri dell'Osservatorio TuttiMedia, sono intervenuti Maria Pia Rossignaud, direttrice della rivista Media2000, Derrick de Kerckhove, Antonio Ruggieri, curatore del volume presentato e direttore della rivista "Il Bene Comune", Ivo Stefano Germano dell'Università del Molise, Irene Bongiovanni, responsabile della comunicazione per l'Alleanza della Cooperazione Italiana, Gian Paolo Balboni, dirigente Telecom, Carlo Freccero e Giuseppe Di Pietro, presidente dell'Assostampa del Molise e membro della giunta FNSI. 

L'incontro è stato introdotto da Giovanna Milella, presidente della Fondazione del Salone del Libro di Torino; fra gli altri, lo hanno seguito Edoardo Fleischner, docente ed esperti di cultura crossmediale e Andrea Ferraris, presidente di Federcultura di Confcooperative.

di Redazione de ilbenecomune.it