“Mainarde in vela”

Visite: 191

Tre giorni di eventi in uno scenario mozzafiato sul lago di Castel San Vincenzo

di molisenetwork.net

21 luglio 2020

Back 

Si è tenuta questa mattina alle ore 10.30 presso la sale consiliare la provincia di Isernia, in via G. Berta, la conferenza stampa di presentazione di “Mainarde in Vela” evento di natura e sport velici. Alla presentazione del progetto erano presenti l’assessore al Turismo e Cultura della Regione Molise, Vincenzo Cotugno, il presidente della Provincia di Isernia, Alfredo Ricci, il sindaco di Castel San Vincenzo, Marisa Margiotta, la delegata provinciale del CONI Isernia, Elisabetta Lancellotta e il direttore responsabile di nonsolonautica.it Davide Gambardella.

Il format, ideato dal magazine on-line nonsolonautica.it, è adatto per tutti coloro che amano la natura e gli sport velici. L’evento durerà tre giorni dal 31 Luglio al 2 Agosto 2020 sul Lago di Castel San Vincenzo. Lezioni didattiche di sport velici e dimostrazioni di kite e wind surf afdate all’associazione “In Vela con Noi”, microcircuiti con premi in palio realizzati grazie alla collaborazione con Decathlon Campobasso e La Molisana, ma anche escursioni in pedalò sul lago, lezioni di yoga ed uno spazio dedicato al reading, saranno solo alcune delle tappe dell’evento Mainarde in Vela. La tre giorni – secondo l’assessore regionale- è un evento che può salvare la stagione gravemente compromessa dall’emergenza sanitaria. 

Cotugno ha, inoltre, affermato che “Noi tutti abbiamo l’onere di valorizzare la Valle del Volturno attraverso iniziative come queste. Auspichiamo che anche gli organizzatori di Mainarde in Vela partecipino al bando Turismo e Cultura per far diventare questo format un caposaldo per la valorizzazione territoriale”. Visibilmente soddisfatta la sindaca di Castel San Vincenzo che sottolinea la bellezza del proprio paese – ricordando che il lago di San Vincenzo sia stato denito come uno dei 3 laghi più belli d’Italia – e auspica una stretta collaborazione tra tutti i paesi della valle del Volturno. “È in questa area che dobbiamo concentrare i nostri sforzi: stiamo costruendo un centro nautico che continuerà a dare risalto al nostro lago, – afferma Marisa Margiotta – ma intanto ringraziamo l’ingegner Marco Orioni e Simone Notardonato, gestori del Parco Turistico Oasi delle Mainarde, che ospiterà l’evento, e tutti i cittadini di Castel San Vincenzo e dell’area della Valle del Volturno che devono fare squadra per il rilancio turistico e culturale di questa zona”. 

“Eravamo in piena emergenza Covid-19 quando, assieme al collega e amico Donato Giannini, abbiamo deciso di creare un evento che fosse in linea con quanto stabilito dalle misure anti-Coronavirus e dal Dl Rilancio del Governo che mira a valorizzare quei borghi italiani che necessitano di un turismo interno di qualità, – spiega Davide Gambardella – di Non Solo Nautica ed organizzatore di Mainarde in Vela. Tutto nasce da un articolo sui laghi più belli d’Italia pubblicato sul nostro magazine: il servizio è stato ripreso da molti quotidiani locali ed abbiamo deciso di fare qualcosa per valorizzare ulteriormente il territorio – prosegue Gambardella – Grazie alla sensibilità dimostrata dalla sindaca di Castel San Vincenzo, Marisa Margiotta, e con la collaborazione del Coni della provincia di Isernia, nella persona di Elisabetta Lancellotta, siamo riusciti a creare un format che dia la possibilità di scegliere un weekend all’insegna dello sport e del benessere, in uno scenario mozzaato qual è il Parco Turistico Oasi delle Mainarde, la struttura ricettiva sul lago di Castel San Vincenzo che ospiterà l’evento”. 

Il progetto vede anche la collaborazione del Coni è stato così denito dalla delegata provinciale Elisabetta Lancellotta: “Un evento importantissimo che attesta l’importanza del connubio Sport-Turismo. Un connubio che per me è fondamentale e vincente. L’evento mette in primo piano gli sport velici che hanno un fattore di rischio Covid-19 pari a zero come emerso dal report del Coni in collaborazione con il Politecnico di Torino”. Inne il plauso del presidente della Provincia di Isernia, Alfredo Ricci, va al coraggio dimostrato dagli organizzatori, Davide Gambardella e Donato Giannini, che hanno tradotto “un periodo di emergenza come in una grande opportunità“.

di molisenetwork.net

Back